Ham Italia


Vai ai contenuti

Cos'è il GNL

Il Metano Liquido

Prima di tutto, cos'è il Gas Naturale comunemente chiamato Metano?
Il metano è un gas scoperto da Alessandro Volta nel 1778 e tuttora a Pietralama sopra Bologna, una targa recita: "Qui Alessandro Volta fece i primi esperimenti con l'aria che brucia".
E' l'drocarburo con la formula più semplice dopo l'idrogeno e provviene da due principali tipologie di giacimenti:
Profondi, generalmente in relazione a giacimenti petroliferi; Superficiali, tipicamente derivati da formazioni anaerobiche.
Dopo l'estrazione non ha bisogno quasi mai di particolari trattamenti e può quindi essere utilizzato direttamente.

Cosa è esattamente il Gas Naturale Liquido (GNL)
Il GNL ècostituito principalmente da metano tra il 90 e 99 %, mentre il restante è costituito da altri gas come il Butano e l'Etano. Come si evince dalla tabella di conversione a lato, ci vogliono oltre 600 litri di gas metano per farne un litro in forma liquida, quindi i vantaggi a detenerlo in tale condizione fisica sono chiari: un più facile trasporto, sopratutto per le grandi distanze.
La liquefazione è un processo non semplicissimo normalmente fatto nei paesi produttori, che avviene alternativamente per compressione e raffreddamento del metano, fino a portarlo a -161 °C, quindi viene normalmente conservato in serbatoi criogenici per mantenerlo a bassa temperatura per lungo tempo.

Principali unità di misura del Gas Naturale
L'unità di misura che convenzionalmente e comunemente identifica l'acquisto del metano da condotta, le portate dei compressori, il volume degli stoccaggi, è il m3, denominato Standard metro cubo.
L'unità di misura della vendita di metano attraverso le colonnine per l'erogazione alle auto è il Kg, normalmente misurato attraverso misuratori massici che sfruttano il principio di Coriolis.

Visiona alcuni filmati scaricati da internet....

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL METANO

Stato fisico

Gas incolore e inodore

Densità rispetto all'aria
(aria 1,3 Kg/m3)

0,7 Kg/m3

Punto di Ebollizione

-161 °C

Temperatura Critica

- 82 °C a 45 bar

Temperatura di accensione

540 °C

Campo di Esplosività

5 - 15 % in aria

Potere Calorico

13.100 Kcal/Kg

Tossicità

Nulla (solo asfissiante)

Effetto sui materiali

Nullo

TABELLA DI CONVERSIONE

m3

lt

Kg

1

1,57

0,658

0,642

1

0,442

1,519

2,366

1


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu